A GIUGNO proiezione di “IMPA, la città”

Martedì 8 giugno alle 19,30

Cinema Massimo di Torino

Ingresso gratuito

Quando la rassegna SPRING!…e ancora primavera è partita, avevamo sperato e promesso di tornare dal vivo appena le disposizioni di contrasto all’emergenza sanitaria l’avessero consentito. La proiezione del film IMPA, la città di Diego Scarponi e l’incontro con il regista inizialmente previsti martedì 27 marzo e poi per il 4 maggio avranno luogo a l’8 giugno al Cinema Massimo di TorinoUn appuntamento organizzato da UC e Piccolo Cinema in collaborazione con Rete Italiana Imprese Recuperate e Comunet-Officine Corsare, per cui parteciperà al dibattito Leonard Mazzone.

Per noi dell’UC, la proiezione di questo film ha un valore speciale dato che ne abbiamo seguito la lavorazione dall’inizio e dato l’interesse che da tempo portiamo alle imprese recuperate come grande esperienza di autodeterminazione ed emancipazione operaia.

IL FILM:
IMPA, la città di Diego Scarponi (Italia-Argentina 2020, 85’, v.o.st.it)
Nata tra la fine degli anni ’20 e i primi anni ’30 del ‘900 per la produzione di aerei, biciclette e rotoli di alluminio, IMPA oggi è la più antica fabbrica “recuperata” di Buenos Aires, occupata nel 1998 e gestita direttamente dai lavoratori per impedirne il fallimento e la chiusura. Si tratta di un’esperienza politica e di un “grande sogno collettivo” perché lo stabilimento ha aperto le sue porte ad attività sociali, culturali e ricreative: una radio autogestita, una televisione comunitaria, una scuola, un museo, quattro compagnie teatrali e numerose attività sociali, sportive ed artistiche. “Sono entrato in IMPA per osservare il suo funzionamento profondo: volevo stare stare a vedere questo grande organismo complesso senza pregiudizi ma con curiosità e capacità di ascolto” (Diego Scarponi).
locandina IMPA

No Replies to "A GIUGNO proiezione di "IMPA, la città""

    Leave a reply

    Your email address will not be published.