Casa vs. Turismo 

cartolina-10-dic

Martedì 10 dicembre ore 20,45

Unione Culturale Franco Antonicelli

Via Cesare Battisti 4b

ingresso libero

Forme nuove e vecchie di residenzialità temporanea (B&B, alloggi in affitto temporaneo, divano in affitto, nuovi ostelli, ecc.) stanno modificando progressivamente la fisionomia di molte città italiane ed europee. Da una parte il centro città è sempre più simile ad un servizio esclusivo di intrattenimento di tipo turistico, commerciale, culinario, culturale, con una progressiva espulsione dei cittadini, dall’altra c’è la periferia, un territorio che, in quanto escluso per collocazione e composizione, presenta nuovi fenomeni di marginalità.

Anche se il caso torinese rappresenta un modello ancora fortunatamente lontano dalle condizioni critiche di altre città italiane, occorre osservare con attenzione la progressiva trasformazione del theatrum sabaudiae in una sorta di parco tematico, la cultura sempre più intesa come attrazione turistica, il food and beverage assunto a prioritario motore di sviluppo urbano.

Alcune città italiane particolarmente colpite da questi fenomeni hanno recentemente aderito ad una rete di comuni del sud Europa (rete SET) che intende contrastare gli effetti più significativi di questo tipo di trasformazione. Un cambiamento che in molti casi porta con sé l’aumento dei prezzi degli immobili e delle attività commerciali, la monocoltura commerciale rivolta al turismo, la saturazione delle reti di trasporto, la dipendenza economica dai flussi turistici, l’aumento della competizione territoriale, ecc… Ci sono stadi più avanzati e gravi di questo fenomeno, come Venezia, Palma o Barcellona, dove è evidente la necessità di un cambio di modello e altre, come Valencia, Madrid o Lisbona che, nonostante si trovino immerse in rapidi processi di turistificazione, possono ancora aspirare a politiche di prevenzione o freno.

Ne discutiamo con Giovanni Semi (Unito), Chiara Iacovone (PhD Candidate Dist e Full, Polito), Alessandra Esposito (SET  Napoli)

Introduce e modera: Davide Derossi (architetto)

No Replies to "Casa vs. Turismo "

    Leave a reply

    Your email address will not be published.