Proiezione di “A Film Unfinished”

Un esercizio di critica dello sguardo

Lunedì 26 febbraio ore 20,45

Unione culturale Franco Antonicelli

via Cesare Battisti 4b

Torino

ingresso libero

La VG del liceo V. Gioberti in collaborazione con l’Unione Culturale e il Goethe Institut organizza la proiezione di A Film Unfinished di Yael Hersonski. La serata è il risultato di un lavoro di documentazione e rielaborazione svolto nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro “Vedere/capire Auschwitz oggi”. Il film sarà introdotto dagli studenti e alla visione seguirà dibattito.

SINOSSI

Nel 1942 una troupe nazista della Propaganda Kompanie gira diverse pellicole all’interno del ghetto di Varsavia pochi mesi prima della sua liquidazione. Non è certa la destinazione né la forma definitiva che avrebbero dovuto prendere quelle immagini. Il girato rimarrà grezzo e verrà ritrovato solamente a partire dal 1954. La regista israeliana Yael Hersonski si serve di tale materiale, integrandolo con documenti e testimonianze di sopravvissuti, per una riflessione critica sull’uso manipolatorio delle immagini da parte del regime nazista. Spaccati di vita quotidiana, miseria e ricchezza, rituali più o meno tradizionali, degrado e morte: a quale scopo sono state girate queste immagini? E come guardarle oggi?

A film unfinished ci pone in una condizione di dissonanza nella quale vedere non significa capire e capire richiede di assumere una distanza critica nei confronti di ciò che appare.

Il film ha ricevuto molti riconoscimenti, tra cui il premio per il documentario per il miglior montaggio al Sundance Film Festival nel 2010 ed è uscito negli Stati Uniti con il titolo A Film Unfinished (Film incompiuto), in Germania come Geheimsache Ghettofilm (Materiale secretato. Film sul ghetto) e in Israele come Shtikat Haarchion (Il silenzio dell’archivio).

No Replies to "Proiezione di "A Film Unfinished""

    Leave a reply

    Your email address will not be published.